AVVISO

Si comunica che Acquirente Unico – Fondo Benzina ha avviato le procedure di sollecito di pagamento del contributo obbligatorio, di cui all’art. 6, comma 1, del D.M. 19 aprile 2013.
Per eventuali chiarimenti si prega di utilizzare l’email: fondobenzina@acquirenteunico.it

Per una più agevole verifica del calcolo del contributo imputato si riportano in allegato i riferimenti normativi:

Relativamente al valore del “Venduto su rete ordinaria nel 2013” (Art. 6 comma 1 D.M. 19 aprile 2013)  il valore utilizzato è stato comunicato alla scrivente dall’Agenzia delle Dogane.

Vi segnaliamo che, in seguito alla Legge 4 agosto 2017 n. 124 “Legge annuale per il mercato e la concorrenza”, a fare data 1° gennaio 2018, la Cassa Conguaglio GPL, di cui al provvedimento del Comitato interministeriale dei prezzi n. 44 del 28 ottobre 1977, è stata soppressa.

A partire da suddetta data le funzioni e le competenze, nonché i relativi rapporti giuridici attivi e passivi, sono passati ad Acquirente Unico nella funzione di OCSIT.

Alla luce di ciò, tutte le comunicazioni cartacee ed elettroniche dovranno essere inviate ai seguenti indirizzi:

Acquirente Unico S.p.A.
Via Guidubaldo del Monte, 45
00197 Roma
P.IVA e C.F. n. 05877611003
Tel: 06.8013.1 – Fax: 06.8013.4086
E-mail: fondobenzina@acquirenteunico.it
PEC: cassaconguagliogpl@pec.cassaconguagliogpl.it

Il pagamento dei contributi di cui al D.L. 32 del 11 febbraio 1998, al D.M. del 7 agosto 2003 e al D.M. del 19 aprile 2013, dovrà essere effettuato sul conto corrente “Fondo Benzina” presso:

INTESA SAN PAOLO
Filiale di Via Zucchelli, 16 – 00187 Roma
IBAN: IT33 T030 6903 3901 0000 0002 194
ABI: 03069 CAB: 03390 c/c 100000002194
BIC: BCITITMM988

Allegato:

Soppressione Cassa Conguaglio GPL e passaggio attività ad Acquirente Unico – OCSIT